I vantaggi dell’identificazione del gene chiamato nemo

Si tratta di un marcatore biologico che fornisce una diagnosi molecolare.

E’ diventato possibile fare un’analisi prenatale per determinare se il feto di una donna è portatore del gene causativo dell’ip.

La madre di una bambina con ip può essere sottoposta all’analisi per determinare se ha il gene o lo ha trasmesso al suo feto. Questo le fornisce informazioni quando si considera un’ulteriore gravidanza.

E’ la base per incoraggiare lo studio di varie mutazioni del gene al fine di determinare il livello di gravità.

Un feto di sesso maschile abortito può essere analizzato per determinare se la causa è l’ip.

Una donna può scegliere di avere la fecondazione in vitro. La diagnosi preimpianto (pgd) analizza per l’ip l’embrione fecondato in una provetta. I genitori poi hanno la scelta di selezionare gli embrioni non affetti secondo la condizione genetica.