Cosa si puo’ fare per chi ha l’ip?

La scoperta del gene causativo dell’ip per qualche tempo non avrà un impatto pratico sui pazienti ip e sulle loro famiglie, fino a quando non si conoscerà la biologia del prodotto del gene. Deve continuare la ricerca di terapie e di metodi migliori per trattare specifici sintomi, mentre i genetisti e i biochimici cercano di scoprire i misteri molecolari di nemo.

Ma c’è ragione di sperare. Potrebbe essere possibile manipolare altre vie biochimiche per compensare la perdita della funzione di nemo.

Per alcuni, la scoperta di nemo ora permette una diagnosi molecolare più sicura nei casi di prenatale.